Dormire in un borgo, alcune mete insolite da non perdere in Italia

Immaginatevi di dormire serenamente nel silenzio più totale, di svegliarvi con i suoi della natura, con il canto degli uccellini. Aprire la finestra, essere riscaldati dal sole e da un bellissimo panorama che vi appare davanti agli occhi. Non è fantasia, non sono sogni, in alcuni luoghi d’Italia questa è realtà, per molti, pensate, una routine a cui non farebbero mai a meno.

Continue reading “Dormire in un borgo, alcune mete insolite da non perdere in Italia”

Alloggi alternativi, quando la vacanza è in casa o in un albergo diffuso

2
Albergo Diffuso “Munta e Cara”

Addormentarsi in una camera vista su una delle più belle piazze di una città d’arte, svegliarsi tra i vicoli di un borgo medievale dove il tempo si è fermato. Sogni? No, realtà. Esperienze che aggiungono valore ad una semplice vacanza e che la rendono ancora più indimenticabile. Non me ne vogliano i gestori di hotel o di classiche strutture ricettive, ideali anche queste per organizzare un fine settimana o qualche giorno in più, ma per cominciare il mio viaggio con L’host vi voglio parlare di un modo alternativo per soggiornare in vacanza. Continue reading “Alloggi alternativi, quando la vacanza è in casa o in un albergo diffuso”

Il Quasi Orto del pittore Saliola

467923_251760364914515_550334316_o

Il Quasi Orto di Antonio Saliola a Petrella Guidi, un micro borgo nel Montefeltro, è un luogo che non ti aspetti. Te lo trovi dietro una piccola porta “da orto” e quando la varchi entri in un mondo fatto di verde, di piante, fiori e dipinti, sogni e racconti. Se poi a farti da guida è il suo creatore e curatore nonché custode e narratore, le sensazioni si amplificano e ti metti in ascolto con un’attenzione furente seguendo i suoi ricordi e i suoi aneddoti come quello legato a una panchina dove, mi disse, lui e Tonino Guerra facevano a gara di silenzio.
Questo è quello che Antonio dice sul suo luogo del cuore: Continue reading “Il Quasi Orto del pittore Saliola”